La gloria di colui che tutto move/per l’universo penetra e risplende

12 gennaio 2013 Commenti disabilitati su La gloria di colui che tutto move/per l’universo penetra e risplende

[…] Questo giovane 15enne francese di nome Neil Ibata se n’è uscito con una scoperta che lascia attoniti tutti gli astronomi adulti e pluridecorati. Il papà Rodrigo, ricercatore astrofisico, lo porta al lavoro con sé, lo mette al computer per avvicinarlo all’uso di certi programmi e – vale la pena riportare le parole del padre – «gli ho chiesto di mettere a punto un modello dei movimenti di alcune galassie nane. In un week-end Neil ha scoperto che formavano un disco che gira».
[Leggi tutto]

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo La gloria di colui che tutto move/per l’universo penetra e risplende su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: