Real Steel

6 dicembre 2011 Commenti disabilitati su Real Steel

Un padre e un figlio.
Ancora una volta il cinema americano mette di fronte un padre e un figlio. Un padre solamente biologico, per la verità, e un figlio mai conosciuto, mai visto, mai amato.
Per poi mostrare un legame che piano piano cresce, fino a redimere in qualche modo il padre e a rendere felice il figlio, che altrimenti non sarebbe felice nemmeno di vivere in una casa di lusso, che pure avrebbe.
In mezzo un robot, che inizialmente funge quasi da padre per il ragazzino. Diventa lo scopo del vivere, qualcuno che lo guarda negli occhi, che lo fa divertire, che lo abbraccia. Qualcuno che “combatti per lui”, come dice il piccolo Max che si aspetta che lo faccia il padre più che il robot.
Ancora un film di formazione, magari banale, magari più sull’intrattenimento che sulla qualità dei dialoghi, ma non da buttare via.

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo Real Steel su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: