The Tree of Life

10 giugno 2011 Commenti disabilitati su The Tree of Life

Le immagini straordinarie della Creazione che scorrono durante il film di Terrence Malick, The Tree of Life, rimandano continuamente ad una frase, presa dal libro di Giobbe, che fa da prologo al film:

«Dov'eri tu quando Io ponevo le fondamenta della Terra?» (Gb 38, 4)

Tutta l'ultima opera di Malick è un continuo rimando a questa domanda di Dio che risponde a Giobbe, disperato per le vicissitudini che gli accadono, che gli stanno stravolgendo la vita, senza capirne il senso. Che colpe ha l'uomo timorato di Dio, che prega? Perché gli accadono sventure? La distanza tra Dio Creatore e Uomo pare enorme, forse incolmabile, o forse anche solo incomprensibile, ineffabile, troppo enigmatica. La risposta dunque può scivolare, come pare suggerire il finale del film, in una considerazione filosofica, troppo personalistica, non esistenziale.

Interessante, invece, sarebbe uscire dal cinema con questa domanda: "che cosa, in tutto questo, ancora, mi manca?", come ci indica questa bella recensione. Di fronte a questo Dio Creatore che cosa manca a me per comprendere il significato, il senso, della vita? Manca chi ci dà una risposta concreta, valida per noi, per la vita, e non solo una risposta filosofica. Del resto, al salmista che dice:

Quando vedo i tuoi cieli, opera delle tue dita,
la luna e le stelle che tu hai fissato,
che cosa è mai l'uomo perché di lui ti ricordi,
il figlio dell'uomo, perché te ne curi?

(Salmo 8)

Risponde Cristo: "Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati" (Lc 12, 7).

Ecco, a questa risposta Malick deve ancora giungere. Ma siamo ottimisti che il suo percorso, che le sue domande, ben chiare in The Tree of Life, ben presto avranno risposte, se solo le saprà accettare.

Update: «Esiste almeno la possibilità di continuare a interrogarci. Non soltanto di chiedere a Dio: chi sei tu per noi? Ma soprattutto di chiedere a lui: chi sono io per te? In questo senso, la fonte primaria dei film di Malick, non solo dal punto di vista letterario, sono i Salmi. Se si rileggono i salmi attraverso questi film, e si rileggono questi film attraverso i salmi, si può vivere un’utile contaminazione, che, senza condurci assolutamente in un terreno new age, ci radica nella storia di Israele, in quella della Chiesa e infine nella storia di Dio».
[Leggi tutto]

I commenti sono chiusi.

Che cos'è?

Stai leggendo The Tree of Life su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: