Pillole/2

30 giugno 2010 § 4 commenti

"Volete essere trasgressivi?
Confessione una volta alla settimana.
Volete essere molto trasgressivi?
Messa domenicale.
Volete essere ancora più trasgressivi?
Pregate!"
Da omelia domenicale

Pillole

28 giugno 2010 § 7 commenti

"Lasciate che i morti seppelliscano i loro morti".

Che bisogno c'è di insistere, di parlare, di dialogare, di spiegare, di raccontare la rava e la fava.
Se vuoi, mi segui: sono qui, davanti a te.
Se no, rimani tra i morti.

Voli pindarici

23 giugno 2010 § 4 commenti

Mistica. Argomento non propriamente facile. Il mistico è colui che è elevato a "vedere" Dio con i propri occhi. Spesso è un santo, una santa, chi religioso, chi laico.
Mistico può essere però anche un poeta che cerca con le parole, con le immagini figurate, di rappresentare Dio, di avvicinarsi a Dio con la parola.
L'esempio più lampante che unisce queste due figure è San Giovanni della Croce. Grande Santo, grande mistico e grande poeta.
A lui, seppur fatte le debite proporzioni, si ispira Arnoldo Mosca Mondadori, di cui è appena uscito "La seconda intelligenza", un testo in cui l'autore riporta riflessioni, aforismi, poesie su Dio, da credente, da appartenente alla Chiesa ("che porta avanti nei secoli il gesto di Cristo"). Un dialogo, come lui stesso dice, in cui l'uomo e Dio si cercano di continuo, ma alla cui fine è l'uomo che deve farsi raggiungere da Dio.
Di questo testo apprezzo già il titolo. Che non vuol dire che la prima intelligenza, quella razionale, se così si può dire, è esclusa; ma certamente ci vuole una "seconda intelligenza" per discernere la realtà in un modo "mistico".

Si riparte?

21 giugno 2010 § 2 commenti

Non è facile trovare sempre le motivazioni.
Però, a volte, basta cercarle.

Matto come un turco

4 giugno 2010 § 3 commenti

In Turchia c'è una forte percentuale di squilibrati mentali, le cui vittime, guarda caso, sono cristiani.

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per giugno, 2010 su Quid est Veritas?.