La sua Verità

14 aprile 2010 § 7 commenti

"Prima dell'alba" è l'"Autobiografia autorizzata" di Eugenio Zolli, nato Israel Zolli e divenuto Eugenio dopo il battesimo in onore di Eugenio Pacelli, Papa Pio XII.
È un libro non semplicissimo. Ci sono considerazioni personali di teologia, viste però sia da parte ebraica, che da parte cristiana.
Ci sono le memorie dell'ex rabbino capo di Roma.
Ci sono soprattutto i racconti degli episodi che avvennero a Roma all'indomani dell'8 settembre e dell'occupazione di Roma da parte dei tedeschi. Del suo tentativo di avvisare la comunità ebraica e delle alzate di spalle che ricevette da parte di chi avrebbe potuto fare di più.
Non si legge tutto d'un fiato, soprattutto la prima parte. Ma vale la pena addentrarsi in questa splendida figura che si convertì al cristianesimo e si fece battezzare proprio col nome di chi tanto si adoperò per la salvezza di numerosi ebrei.
 

«Qualsiasi evento apparentemente straordinario narrato in questo libro è di secondaria importanza nella storia della mia conversione. Questa conversione fu motivata dall'amore di Gesù, un amore che derivò dalle mie meditazioni sulle Scritture».
Eugenio Zolli
 

§ 7 risposte a La sua Verità

Che cos'è?

Stai leggendo La sua Verità su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: