Nel campo di patate

3 marzo 2010 § 5 commenti

Toh, il Vaticano è a favore della ricerca scientifica a proposito di OGM.

§ 5 risposte a Nel campo di patate

  • ago86 scrive:

    Ti sei accorta che quelli che non vogliono si modifichino i geni delle piante che mangiamo sono a favore dell'ingegneria genetica UMANA?

  • Lore733 scrive:

    Ho letto che molte ricerche sono faziose in questo campo, e che la sicurezza degli OGM è lungi dall'esser garantita… staremo a vedere, non vorrei che il Vaticano avesse preso un abbaglio.

  • Asmenos scrive:

    Gli OGM sono una bufala. Fanno bene solo a chi li produce. E' una questione di denaro, al solito.

    Secondo me non si tratta di abbagli dunque.

  • quidestveritas scrive:

    Vero Ago, se avessi avuto tempo avrei voluto postare proprio su questo. Ma devo avere già scritto sulla sensibilità dei verdi per il pomodoro modificato e nessuna per l'embrione.
    Giusto Lore, ma non interrompiamo la ricerca scientifica sugli OGM come invece vogliono i sedicenti progressisti.
    Tutto ciò che mangiamo è comunque già modificato se non dall'uomo mediante innesti e miglioramento della specie, sicuramente attraverso la chimica. Meglio studiare un sistema di immunità all'interno della patata o gonfiarci di fitofarmaci?

    p.s. la sperimentazione sugli embrioni è molto più redditizia, As…

  • Lore733 scrive:

    Più che altro, cerchiamo di far sì che le ricerche siano veramente obiettive. A tal proposito è uscito un articolo interessante, nella sezione a libero accesso di FDF:

    http://www.effedieffe.com/component/option,com_myblog/show,Barroso-ha-servito-il-suo-padrone-Monsanto-.html/Itemid,272/

    Inoltre bisogna puntualizzare che è stato chiarito, dal Vaticano stesso, che quella non è una "posizione ufficiale", ma un'"opinione". Solita perizia giornalistica, a quanto pare…

Che cos'è?

Stai leggendo Nel campo di patate su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: