Stai zitto, sono le pari opportunità!

3 febbraio 2010 § 3 commenti

«Il vostro Paese [Inghilterra e Galles] è bene noto per il suo saldo impegno nell’assicurare pari opportunità per tutti i membri della società. Tuttavia, come avete giustamente evidenziato, l’effetto di una certa legislazione per raggiungere questo obiettivo è stato l’imposizione di limitazioni ingiuste alla libertà di agire secondo il proprio credo a comunità religiose. Per alcuni aspetti essa viola veramente la legge naturale su cui si fonda l’uguaglianza di tutti gli esseri umani e per mezzo della quale essa è garantita. Vi esorto, in quanto Pastori, ad assicurare che l’insegnamento morale della Chiesa sia sempre presentato nella sua interezza e difeso in modo convincente. La fedeltà al Vangelo non limita in alcun modo la libertà di altri. Al contrario, è al servizio di quest’ultima perché offre loro la verità. Continuate a insistere sul vostro diritto di partecipare al dibattito nazionale attraverso un dialogo rispettoso con altri elementi nella società. Così facendo, non solo conservate antiche tradizioni britanniche di libertà di espressione e di onesto scambio di opinioni, ma date realmente voce alle convinzioni di molte persone che non hanno i mezzi per esprimerle: quando una parte così considerevole della popolazione afferma di essere cristiana, come si può mettere in discussione il diritto del Vangelo di essere ascoltato?»
Benedetto XVI ai vescovi di Inghilterra e Galles
[Leggi tutto]
La reazione dei giornali inglesi non si è fatta attendere.

 

Strano giro questa legge sulle pari opportunità. Pur di far adottare i bambini alle coppie gay, si toglie il diritto ai cattolici di pensare ai bambini secondo la propria logica e Verità. Le pari opportunità così pensate mandano in tilt la legislazione. Chissà cosa se ne otterrà.

§ 3 risposte a Stai zitto, sono le pari opportunità!

Che cos'è?

Stai leggendo Stai zitto, sono le pari opportunità! su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: