Deduzioni

28 ottobre 2009 § 8 commenti

I Transformers arrivano sulla Terra da Cybertron, il loro pianeta natale. Essi sono un’altra specie rispetto agli uomini. Ma nella testa di M. questo non è accettabile.

«Ma come hanno fatto ad esserci i Transformers su Cybertron se là non ci sono gli uomini che li costruiscono?», domanda.

Così, molto saggiamente, M. ha riconosciuto che i Transformers, fatti di circuiti, computer e qualsiasi cosa di elettronico, non possono essersi fatti da soli. Solamente dall’osservazione che qualcosa di molto complesso non si fa da solo, ma ha bisogno di un creatore.

Mente libera.

§ 8 risposte a Deduzioni

  • evangelica scrive:

    Non per niente Gesù più volte ci ha chiesto di essere come i bambini, perchè nella loro ingenuità e semplicità, sono più sapienti dei tanti teologi e professoroni che affollano la nostra vita. Pace e bene!

  • utente anonimo scrive:

    E Dio da chi è stato creato?

  • ago86 scrive:

    Dire "chi ha creato Dio" è una contraddizone in termini, in quanto Dio non è creatura. La tua domanda equivale a dire "chi ha creato la creatura Dio?", ma, come detto, Dio non è creatura. Il regresso all’infinito non è una risposta, si deve risalire alla causa prima. E tale causa prima ovviamente non può avere una causa antecedente, altrimenti non sarebbe causa prima.

  • utente anonimo scrive:

    La prova cosmologica è stata smontata da tempo, vedi Kant. Dio non può essere trans-fenomenico in quanto essere metafisico e allo stesso tempo essere connesso con un principio di causa usato per connettere i fenomeni.

  • ago86 scrive:

    Kant è stato criticato infinite volte perché riduceva tutte le prove alla prova cosmologica. Dio può esistere per il semplcei fatto che è sia immanente che trascendente. Inoltre la metafisica è lo studio di ciò che è sotteso dalla cangiante realtà fisica, ma dunque tale cosa è connessa alla realtà, pur non riducendosi ad essa. Separare il fenomeno dal noumeno è assurdo, perché non spiega assolutamente nulla, in quanto se l’essenza in sé è separata da ciò che appare in questo mondo, come può essa influenzare la cosa reale? E’ assurdo!

  • utente anonimo scrive:

    "Il regresso all’infinito non è una risposta, si deve risalire alla causa prima."

    Anche volendolo concedere, va spiegato per quale motivo la causa prima deve essere "Dio" e non l’universo, per esempio.

  • quidestveritas scrive:

    L’universo non può essere causa di sé stesso per il semplcie fatto che è soggetto al tempo e al deterioramento. L’universo è caduco, mutabile, quindi contingente. E il contingente può benissimo esistere come può non esistere, perciò non può essere causa sua.
    Ago86
    http://pubblicano.splinder.com/

  • Asmenos scrive:

    Non sarei così categorico in merito…

Che cos'è?

Stai leggendo Deduzioni su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: