Dubbi

15 settembre 2009 § 8 commenti

«Così, il reparto di Pediatria e dell’Area Adolescenza dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano ha raccolto nel giro di un anno precisi racconti di ragazzine che si erano lasciate fotografare seminude, o avevano offerto prestazioni sessuali nel bagno delle scuole, in cambio di i-pod, scarpe o abiti firmati. Ancora una volta il corpo viene ceduto in cambio di accessori per l’immagine. Come mai questo accade?»
[Leggi tutto]

Perché se non fai così sei un oscurantista, no?

§ 8 risposte a Dubbi

  • maturin scrive:

    Ciao Quid! Scusa l’OT. C’è una catena/premio che gira tra gli amici dei blog. Ho pensato a te. Se passi da noi capirai di cosa si tratta. Grazie e scusa ancora.
    Paolo.

  • ago86 scrive:

    Prima o poi spunterà qualcuno che dirà “queste cose succedevano anche prima, solo che non si sapevano” eccetera.

  • utente anonimo scrive:

    Questo accade perché da 15 anni si è sdoganato (demerito delle TV commerciali) un modello culturale basato solo sull’apparenza e su valori come l’arrivismo ed il successo con ogni mezzo.
    La logica del tutto e subito e l’individualismo più bieco e spietato.

    Sappiamo chi ringraziare. Il demiurgo di tutto questo, il peccaminoso artefice, è ben noto a tutti.

    Asmenos

  • quidestveritas scrive:

    Questo è un andazzo che in America e in Inghilterra, dove non c’è nessun demiurgo, erano presenti già vent’anni fa. Da un po’ è arrivato da noi, insieme alla lattina di birra in mano per strada…
    Mi sa che questa “cultura” nichilista ha qualche altra origine e ha come unico scopo quello di distruggere la cultura precedente.

  • utente anonimo scrive:

    Guarda la TV inglese (la BBC) e quella americana e non troverai niente di così esagerato ed esasperato.
    Distruggere non solo quella precedente, ma la cultura in sè, è l’obiettivo centrale di questo progetto.
    Meno la gente sa e pensa per conto proprio e più è facile raccontarle ciò che si vuole.

    Asmenos

  • quidestveritas scrive:

    Le mode comportamentali noi le importiamo da UK e USA; queste mode citate nell’articolo, nei paesi succitati sono la normalità da 20, 30 anni. E sono il frutto di una cultura nischilista e cinica la cui provenienza non è certo da ricercare nella televisione (soprattutto italiana).

  • utente anonimo scrive:

    Il disagio è giovanile, ma la calpa di ciò è degli adulti.
    Possiamo ricercarla da WOODSTOCK in poi, quegli adulti circolano ancora, come pure tanti insegnanti di estrema sinistra passati con il 6 politico negli anni ’70, ’80 o adulti di estrema destra che hanno divulgato il divismo, i famosi Yuppi, il successo a tutti i costi ; questi figli così formati diverranno adulti e trasmetteranno del loro; ringraziamo Dio che ci sono tantissimi medici, assistenti sociali, insegnanti, sociologi,operatori in generale a scopo di lucro o no, non mi interessa, che si sono sensibilizzati. CONSAPEVOLEZZA è bene anche se fa male. Fiducia e al lavoro ! Cari abbracci

  • quidestveritas scrive:

    Grazie Lucy.style, hai sentitizzato molto bene anche il mio pensiero😉

Che cos'è?

Stai leggendo Dubbi su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: