Quando non si grida "al lupo!"

8 giugno 2009 § 1 Commento

Del criminale Chavez se ne parla troppo poco, anzi, se ne parla in modo talvolta romantico. Eppure sta pian piano sprofondando il proprio paese in una profonda e pericolosa dittatura: qui una testimonianza e qui un approfondimento. E questo è forse ancora più preoccupante:

§ Una risposta a Quando non si grida "al lupo!"

  • OrsobrunoBlog scrive:

    Questo “simpatico mascalzone” si sta rivelando, una mossa dopo l’altra, uno dei più determinati dittatori marxisti degli ultimi decenni; con una preoccupante tendenza, per di più, a svolgere sia le funzioni proprie di un monarca assoluto che le funzioni di capo della Chiesa; e dato che nella Storia ci sono già tragici precedenti di creazioni di chiese nazionali (es. Enrico VIII, Inghilterra, 1535 ca), i motivi per diffondere l’allarme internazionale si moltiplicano.
    Non ultimo motivo di preoccupazione, gran parte dell’America Latina è in mano a maggioranze “rosse”.

Che cos'è?

Stai leggendo Quando non si grida "al lupo!" su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: