Sussiche?

29 agosto 2007 § 1 Commento

L’Europa ha chiesto informazioni supplementari al governo italiano sull’esenzione dall’Ici degli immobili di proprietà della Chiesa cattolica. Questo rappresenterebbe un vantaggio fiscale per la Chiesa stessa e dunque sarebbe lesivo delle norme dell’Unione europea.

La norma era contenuta nell’ultima Finanziaria del governo Berlusconi e il centrosinistra aveva già protestato a quel tempo. Ha risposto monsignor Giuseppe Betori, segretario della Conferenza episcopale italiana sostenendo che non c’è nessun privilegio e che questa norma riguarda solo gli edifici che ospitano attività con scopi sociali in vari campi: esistenziale, sanitario, culturale, educativo, ricreativo, sportivo.

Qual è la logica per la quale nella Finanziaria si erano esentati dall’Ici questi edifici? È il principio liberale, non confessionale della sussidiarietà. La questione infatti non è quella – come molti hanno detto e diranno in questi giorni – di una serie di privilegi di cui gode la Chiesa cattolica grazie al Concordato. Questa norma è infatti al di fuori del Concordato. La domanda da farsi è un’altra: è arrivato in Italia il tempo di riconoscere, anche fiscalmente, a tutti coloro che fanno cose al posto dello Stato (e meglio dello Stato), in particolare nel campo sociale, un ruolo primario all’interno della società? O vogliamo, forse, continuare a parlare della crisi del welfare e poi non dare uno straccio di aiuto a tutti coloro che questo welfare tengono in piedi con attività sociali, culturali, educative ed altre?

La sussidiarietà non è un principio estraneo all’Europa, che l’ha nel trattato di Maastricht, e non è estraneo alla Costituzione italiana stessa che da qualche anno lo prevede come uno dei suoi principi. […]
Paolo Del Debbio

———————
Proposta: che gli asili nidi ospitati dagli istituti religiosi chiudano tutti i battenti, così vediamo chi ha bisogno di chi…

§ Una risposta a Sussiche?

Che cos'è?

Stai leggendo Sussiche? su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: