Prima Comunione

23 giugno 2007 § 2 commenti

Dilemmi di bimba all’altezza della Prima Comunione

di Valenti Annalena


Teresa preoccupata mi chiede se tutti sono ammessi a fare la prima Comunione. In un lampo di secondo penso al perché non si ritenga idonea. Al catechismo erano in tre a saper fare il segno della croce. Don Aldo alla riunione dei genitori chiede a tutti, in occasione della Comunione del figlio, di prendere o riprendere in considerazione l’incontro con Cristo e mi dice che si vede che Teresa vive in una famiglia cristiana. Ma allora dov’è la sua preoccupazione? È cresciuta riconoscendo nella bellezza del mondo la presenza di Gesù, "compagno della nostra vita", anche a scuola la educano a vedere la realtà come segno d’Altro, tanto che le è assolutamente incomprensibile, realmente incomprensibile come solo a un bambino succede, il fatto che qualcuno possa non credere in Dio. E allora? E così, come solo i bambini ti possono spiazzare, assolutamente lontana dai miei pensieri, dall’alto della sua innocenza e della sua statura non proprio elevata, mi chiede: «Anche quelli troppo bassi?».
Tempi

§ 2 risposte a Prima Comunione

Che cos'è?

Stai leggendo Prima Comunione su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: