Preghiera

27 aprile 2007 § 1 Commento

L’ho già postata una volta, ma ogni tanto è bene rispolverare vecchi post, soprattutto se ne sentiamo il bisogno…

SIGNORE ASPETTAMI!

Signore, aspettami!
Non andare così in fretta…
Io non posso seguirti.
Tu vai troppo forte per me.
Aspettami, lasciati raggiungere.
Signore, però non devi fermarti,
né rallentare il tuo passo.

Signore, voglio percorrere
la strada verso la tua casa.
Signore, non preoccuparti
di venire verso di me.
Io mi affretto verso di te.
Potremo parlarci lungo la strada,
fare una sosta.
Signore, non sono degno
di accoglierti sotto il mio tetto!
Però tu hai già aperto la porta
e varcato la soglia: Signore,
non ho nulla di pronto,
non ho preparato niente per riceverti!
Ma già l’Amore senza limiti
è entrato nella mia stanza e mi dice:
«Mettiti a tavola, voglio cenare con te».
Un monaco della Chiesa d’Oriente

§ Una risposta a Preghiera

Che cos'è?

Stai leggendo Preghiera su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: