29 settembre 2005 § 2 commenti

Prepariamoci, perchè fra un po’ – non so quando, giorni, mesi, anni – ci sarà qualcuno che vorrà ribattezzare alcune cime alpine (o appenniniche): addio Grande e Piccolo San Bernardo, addio San Martino di Castrozza, addio Santa Cristina di Valgardena, addio San Vito di Cadore; poi si passerà alla miriade di comuni sparsi per l’Italia: i san Nicolò, i san Pietro, i san Rocco, i san Paolo, i san Giovanni scompariranno e al loro posto ci saranno nomi tipo: Tolleranza, Ragione, Laicità…
Basta vedere di cosa si stanno già lamentando… 

Mi viene in mente questo passo del Vangelo di Luca (5, 41-44): 

Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa, dicendo: «Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace. Ma ormai è stata nascosta ai tuoi occhi. Giorni verranno per te in cui i tuoi nemici ti cingeranno di trincee, ti circonderanno e ti stringeranno da ogni parte; abbatteranno te e i tuoi figli dentro di te e non lasceranno in te pietra su pietra, perché non hai riconosciuto il tempo in cui sei stata visitata».

Che oggi sia questa disperata Europa la Gerusalemme su cui piange Gesù?

§ 2 risposte a

  • utente anonimo ha detto:

    Hi Anna. I just wanted to thank you for visiting my blog and leaving a comment.

    I only wish I could read yours!!! I don’t speak Italian. But I must say, it’s fascinating to connect with people around the world!

  • utente anonimo ha detto:

    Anna, I don’t speak or read italian, but I love the look of your blog!

    God Bless!

    ukok

Che cos'è?

Stai leggendo su Quid est Veritas?.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: